È una mistificazione buonista

Ieri dall’Aula è uscita una visione idilliaca della droga come farmaco senza effetti collaterali.
La #cannabis terapeutica soddisfa alcuni bisogni dei pazienti, ma l’uso prolungato di cannabinoidi puà comportare diversi rischi.
Il mio “Perché NO” è chiaramente spiegato sull’Avvenire di oggi.