Sito Ufficiale

LAVORO. BINETTI (UDC): SERVE PROGRAMMA DI RIFORME MOLTO CONCRETO

LAVORO. BINETTI (UDC): SERVE PROGRAMMA DI RIFORME MOLTO CONCRETO (DIRE) Roma, 2 gen. – “Il nuovo soggetto politico a cui stiamo cercando di dare vita prevede un piano di riforme molto concreto, in cui il bene sia realmente comune e il punto di equilibrio tenda ad un superamento radicale di potenziali conflittualità”. Lo dice la parlamentare Udc, Paola BINETTI.
“Occorrono molti e diversificati posti di lavoro – sottolinea – anche perché senza lavoro per tutti diventa prevalente un approccio assistenziale di dimensioni tali, che non siamo neppure in grado di sostenere. Ma per creare tutti i posti di lavoro a cui legittimamente aspirano italiani e non è necessario fondare la cultura del lavoro su di un effettivo rinnovamento dei modelli aziendali, piu’ aperti alle nuove tecnologie e meno soffocati da una burocrazia ostile e sospettosa.
Serve formazione, rispetto per la legalità, lotta dichiarata all’evasione fiscale, e un nuovo ideale di imprenditori, più ottimisti e disposti a rischiare, così come accadde al tempo del miracolo economico italiano.
Più flessibilità e più spirito di iniziativa; meno coazione a ripetere e meno paura.
La riduzione delle tasse, l’apertura a maggiori investimenti, la creatività tutta italiana, tipica delle piccole e medie imprese, tutto può concorrere a rimettere in moto nel Paese uno sviluppo più equilibrato della sua classe media, riducendo il numero dei più poveri senza cedere al ricatto dei privilegi consolidati”.

Potrebbe piacerti anche